Denuncia al difensore civico contro il Comune di Musile di Piave

denuncia difensore civicoLa nostra collezione di denunce al difensore civico per inadempienze e ritardi nel rispondere ai cittadini continua a crescere!

Questa volta tocca al Comune di Musile di Piave che, dopo 68 giorni di attesa, non ha ancora risposta ad una nostra petizione, dove chiediamo di redigere il regolamento attuativo dei referendum (ebbene sì, a Musile nel 2015 non è ancora possibile utilizzare questo strumento).

Questa prassi da parte delle amministrazioni di non voler seguire i propri regolamenti è veramente disdicevole, visto che negli ultimi 3 anni abbiamo dovuto richiedere l’intervento del difensore contro i comuni di Jesolo, Cavallino-Treporti, San Stino di Livenza, San Donà di Piave, Eraclea…che così, tra carte e attese di risposta, ci costringono ogni volta ad attendere mesi per avere un foglio di carta dove la giunta deve semplicemente rispondere “sì o no” ad una nostra domanda!